Nelle prossime settimane dalle nostre serre si smetterà di produrre fiori recisi di Anemoni, che concludono il ciclo produttivo di quest’anno. In questi mesi abbiamo visto crescere i bulbi di Anemoni Mistral Plus, in piante rigogliose che ci hanno donato tantissimi fiori di diversi colori a partire dai primi giorni di ottobre.
Questa pianta è coltivata in meno varietà rispetto ai Ranuncoli Cloni Success®, ma non per questo le fioriture sono meno belle o meno significative a livello ornamentale.
In particolare, tra i colori coltivati, quest’anno si è distinto il Blue, di una tonalità molto simile a quella del colore dell’anno dichiarato dalla Pantone Color Institute.
Neanche a farlo apposta, questa varietà è stata molto ricca e rigogliosa, ancora di più degli anni passati.
Tra i colori secondari abbiamo avuto il rosso, il rosa ed il bordeaux, ed altre varietà come il fuxia, il tigre, il bianco, il Rarity ed il bicolore blue.

Gli anni di ricerca delle aziende Biancheri Creazioni e della Brea hanno fatto si che i fiori siano più spessi e pieni.
Tempo addietro l’anemone era famoso con il nome di “Fiore del vento” poiché ritenuto un fiore sottile e delicato, mentre oggi non è più così, anzi, le migliorie genetiche ci hanno portato piante piene di fiori lunghi, grandi e robusti.
Questo rende possibile l’ impiego di questo fiore in settori in cui prima non era così utilizzato, come nei bouquet per i matrimoni, negli addobbi floreali delle chiese e degli ambienti casalinghi.
Visita la nostra gallery per scoprire le nostre varietà di Anemoni Mistral Plus.