La coltivazione di Ranuncoli Cloni e Anemoni nella nostra amata Riviera Ligure è mutata negli anni attraverso maggiore professionalità e tecniche di coltivazione sempre più raffinate; questo cambiamento ha prodotto aziende con un grande know-how che si distinguono per la qualità dei loro prodotti.
Sempre più clienti, in visita a Sanremo e poi presso la nostra azienda, ci chiedono maggiori informazioni riguardo i substrati, le epoche di piantagione, le tecniche di disinfezione ed altre nozioni espressamente “tecniche” dei nostri Ranuncoli Cloni.
Un aspetto che non tutti conoscono e che scoprono durante le loro visite, è che il bulbo di questi fiori  si pianta ogni anno, ad Agosto per la precisione; questa data d’impianto rappresenta un ottimo compromesso per l’ottenimento di piante sane e produttive.
Alcuni colori sono molto precoci e già nella prima/seconda settimana di Ottobre cominciano a fiorire; altre varietà più tardive invece mostrano i primi fiori verso Novembre inoltrato.

Le piante sono rifiorenti ed alla fine del ciclo il numero di fiori può superare i 10 steli a pianta.
Generalmente le piante molto produttive hanno una qualità del prodotto buona ma non eccellente, mentre quelle che si distinguono per la produzione fiori definiti “Super” per dimensioni, sono generalmente meno generose.
Una delle questioni che più incuriosisce i nostri clienti, è la gestione delle strategie di difesa, che son sempre più indirizzate verso l’utilizzo di prodotti ed antagonisti naturali, abbracciando sempre più filosofie di sostenibilità ambientale.
Per qualsiasi ulteriore informazione non esitate a contattarci!